Francesco Piga, "Controllo della Qualità del Servizio in applicazioni distribuite con vincoli real-time per reti wireless di sensori"

Abstract

I recenti miglioramenti in ambito hardware, lo sviluppo di sistemi operativi real-time per dispositivi embedded e il supporto dello stack di rete al traffico real-time permettono di utilizzare le reti wireless di sensori in applicazioni che richiedono grandi risorse computazionali e qualità del servizio: esempio sono le applicazioni di tracking basate sulla visione multinodo.

Nelle applicazioni soft real-time distribuite, la Qualità del Servizio dipende da due fattori: dalla qualità del servizio fornita a livello di rete, mediante l'allocazione di risorse (banda), e la qualità del servizio fornita dal sistema operativo come la possibilità di schedulare secondo requisiti real-time i task che si occupano della trasmissione/ricezione dati e anche di altre attività, come ad esempio l'image processing. Infatti entrambi i fattori concorrono alla performance complessiva dell'applicazione.

Il simulatore è uno strumento molto importante per lo sviluppo e l'analisi
di applicazioni innovative. Nel laboratorio ReTiS Lab della Scuola Superiore Sant'Anna di Pisa è stato sviluppato il simulatore RTNS, una integrazione del noto simulatore di rete NS-2 con il simulatore RTSim, che si occupa della simulazione del kernel sul nodo.

Nel presente lavoro di tesi il simulatore RTNS è stato arrichito con il supporto per la realizzazione del meccanismo di accesso al mezzo senza contesa (GTS) come previsto dallo standard IEEE 802.15.4. La validazione del lavoro è stata effettuata analizzando il comportamento di una rete wireless di sensori strutturata secondo una topologia a stella e realizzata per supportare una semplice applicazione di tracking distribuito.

AttachmentSize
PDF icon TesiPiga.pdf0 bytes
Tags: