Daniele Alessandrelli, "Implementazione di meccanismi real-time su sistemi distribuiti data-centrici realizzati con tecnologie di reti di sensori wireless"

Le Wireless Sensor Network (WSN) vengono utilizzate per il monitoraggio di ampie superci laddove risulta complesso il provisioning di connessione di rete e alimentazione elettrica. E' interessante astrarre le WSN come basi di dati per permettere il recupero delle misurazioni ottenute dai sensori eettuando operazioni di selezione (ltering) ed aggregazione dei dati. In questo senso e' utile codicare uno strato intermedio di software (middleware) che permette di operare la WSN (cfr. figura 1) come un'entita' singola attraverso l'esportazione di un numero nito di punti di servizio
(Service Access Point).

Rispetto allo stato dell'arte in questo settore (p.e. TinyDB, Mate') si e' implementato un Software che, mantenendo le funzionalita' dei middleware sopra citati, ne estende le caratteristiche garantendo vincoli real-time sulle transazioni. Cio' si e' reso possibile per il supporto real-time fornito a livello di sistema operativo da ERIKA (sviluppato dal Retis laboratory della Scuola Superiore Sant'Anna di Pisa e distribuito
dalla spin-o company Evidence s.r.l.) e a livello di stack di comunicazione
in R/F da muWireless, un package compliant con lo standard IEEE 02.15.4 che ne implementa, fra le altre, le funzionalita' di allocazione di banda. In questa tesi, dopo aver fornito un quadro di riferimento per gli obiettivi, espressi attraverso una lista di requisiti per il software, si parlera' dell'architettura del middleware data-centrico MIRTES, della sua implementazione e della sua validazione sperimentale.

AttachmentSize
PDF icon TesiAlessandrelli.pdf0 bytes
Tags: